Costumi di Carnevale fai da te, 10 idee last minute

Carnevale è alle porte, ma sei a corto di tempo, budget e idee originali per una maschera da indossare alla prossima festa? Ti proponiamo 10 costumi di Carnevale economici e insoliti, da realizzare last-minute a partire da vecchi capi e accessori già presenti nel tuo armadio. Pronti, via alla creatività!

  1. Carnevale pop con la maschera da personaggio dei fumetti

Per festeggiare il Carnevale in maniera originale prepara il tuo costume da personaggio dei fumetti in stile pop-art. La buona notizia è che, trucco per il viso a parte, non serve molto: per mascherarti basteranno alcuni capi facili da reperire a casa. Sei cintura nera in fai da te? Aggiungi allora qualche accessorio creato ad hoc. Dopo averli disegnati sul cartone, ritaglia ad esempio una cornetta del telefono o un vero e proprio fumetto su cui scrivere la frase del personaggio che hai in mente. Colorali con tinte accese e attaccali ad un bastoncino, come se fossero accessori per un photo booth.

Ecco come truccarti il viso come un personaggio dei fumetti pop-art.

  • Stendi un fondotinta e applica la cipria, oppure usa
    appositi trucchi di Carnevale
    per schiarire il viso e renderlo uniforme.
  • Definisci i contorni del viso con una matita per gli occhi nera o un eyeliner. Per esempio puoi tracciare una linea in cima alla fronte, vicino all’attaccatura dei capelli, intorno al mento e lungo la mascella. A seconda del costume scelto puoi mettere in evidenza anche le clavicole, il collo e il décolleté. Disegna poi una linea lungo il naso e sotto gli zigomi. Per un trucco ispirato alla pop art ci vogliono colori forti. Usa perciò un rossetto rosso e ombretti molto pigmentati. Dai inoltre definizione ad occhi e labbra, e non dimenticare di enfatizzare le sopracciglia.
  • Illumina le labbra applicando del colore bianco sul labbro inferiore e sull’arco di Cupido.
  • Per un trucco ancora più pop, aggiungi qualche lacrima o dei pallini rossi o bianchi, sia sul viso che sul corpo.

Oltre al trucco, puoi completare questo costume con lo smalto sulle unghie. Per prima cosa stendi uno smalto colorato, poi traccia i contorni con il nero dopo che si è asciugato. Aggiungi infine dei punti luce con un colore più chiaro. Sui capelli puoi indossare una parrucca nei colori neon, oppure scegliere una pettinatura con le onde o una banana rockabilly.

  1. Il tuo costume di Carnevale last-minute da fatina dei denti

Se da bambina aspettavi con ansia la fatina dei denti ogni volta che te ne dondolava uno, questo costume è per te! Basta una gonna di tulle, e metà del costume è già pronta. A creare l’altra metà ti aiutiamo invece noi.

  • Incolla il tubo del dentifricio, lo spazzolino e il filo interdentale alla gonna. La prevenzione prima di tutto!
  • Sulla gonna puoi indossare una semplice t-shirt bianca, disegnandoci sopra un dente con un pennarello indelebile nero.
  • Per lo scettro, disegna e ritaglia un dente di cartone o cartoncino, incollandolo poi ad un mestolo da cucina. Troppa bontà? Sostituisci lo scettro con una pinza!
  • Per accentuare l’aspetto fiabesco, aggiungi un diadema o una corona, e delle ali da fata.

Il tuo vestito da fatina dei denti è pronto: non ti resta che trovare qualche scheletro sdentato alla festa di Carnevale e regalargli una moneta d’oro di cioccolato.

  1. Elegante come Audrey Hepburn in “Colazione da Tiffany”

Con un tubino nero non sbagli mai, persino a Carnevale. Basta un vestito nero elegante per trasformarti in quattro e quattr’otto in Holly Golightly, la protagonista del classico film “Colazione da Tiffany” interpretata da Audrey Hepburn. La chiave per far funzionare questo costume sta negli accessori:

  • occhiali da sole retrò cat-eye
    (dalla forma allungata, in stile “occhi di gatto”);
  • collana di perle a più fili o colletto gioiello;
  • forcine con perle;
  • diadema;
  • orecchini vistosi, ma di classe;
  • guanti lunghi neri;
  • bocchino per sigaretta, o, in versione moderna, una sigaretta elettronica!

Per rendere perfetto il look da Audrey manca solo l’eyeliner nero, con cui incorniciare gli occhi. Ottieni un effetto ancora più “wow” applicandolo dopo aver indossato un paio di ciglia finte.

  1. Sei uno spirito libero? Travestiti da Frida Kahlo

Un vestito lungo colorato, una corona di fiori e il celeberrimo monociglio: sono questi gli elementi distintivi che compongono il costume per impersonare la pittrice messicana Frida Kahlo. Volendo puoi aggiungere ulteriori accessori, come ad esempio:

  • una collana appariscente o un paio di grandi orecchini;
  • una fascia per capelli al posto della corona di fiori;
  • rossetto rosso;
  • una stola o uno scialle.

  1. Sulle tracce del colpevole con il tuo costume da detective

Trench
in ufficio? No, alla festa di Carnevale! Sotto il trench indossa un completo in tweed con cravatta e completa il costume con una lente di ingrandimento, una pipa e un blocchetto su cui annotare gli indizi. Ora sì che sei un vero detective! Abbiamo qui per te alcuni invitati speciali per darti la giusta ispirazione.

  • Sherlock Holmes e il dr. Watson: il duo di detective è pronto a risolvere ogni mistero. Per questo costume di coppia sono necessari accessori come cappelli in tweed, bombetta, gilet e orologi da taschino.
  • Gonna a pieghe lunga, blusa, blazer in tweed o cardigan: ecco arrivare Miss Marple. Aggiungi gli indizi mancanti per risolvere il look con un cappello a cloche e una borsetta con i manici, in stile vintage.
  • Ispettore Gadget: op op, vestirsi come l’ispettore più pasticcione dei cartoni animati è davvero semplice. Il punto focale è il cappello fedora, da cui i gadget spuntano tramite “braccia” meccaniche. Ricreale con cannucce, guanti gialli da cucina e accessori (distintivo, lente di ingrandimento…).
  • Trench oversize, completo da uomo, cravatta e sigaro sono ciò che ti serve per trasformarti nell’ispettore Colombo.
  • Nessun capo in tweed nell’armadio? Scegli la detective privata e supereroina dei giorni nostri Jessica Jones. Bastano una giacca in pelle, una t-shirt grigia, jeans e stivaletti - oltre ai super poteri!
  • Sognando spiagge tropicali: con una camicia hawaiana e un bel paio di baffi hai quel che serve per diventare Magnum P.I., l'investigatore privato interpretato da Tom Selleck.

  1. Quando le parole non servono, mascherati da mimo

Non c’è modo migliore di evitare le chiacchiere di circostanza alle feste di Carnevale che travestirsi da mimo. Scegli una maglia a righe rosse o nere e indossala con un paio di pantaloni neri. Questa è la base da cui partire per un costume molto semplice, ideale anche per essere indossato in coppia o in gruppo. Per personalizzarlo è sufficiente una manciata di accessori. Rovista nel tuo armadio per trovare:

  • guanti bianchi;
  • un paio di bretelle;
  • un foulard, un papillon o un colletto;
  • un cappello a bombetta o un basco;
  • calze a righe.

Quanto al trucco, usa una base bianca per il viso e definisci occhi e sopracciglia con una matita nera. Sulle guance puoi aggiungere elementi decorativi come lacrime, cuori o rombi. Colora infine le labbra di rosso brillante. Una variante di questa maschera di Carnevale è il costume da Waldo, il personaggio che nei libri si nascondeva sempre in mezzo alla folla. Indossa una t-shirt a righe bianche e rosse e un paio di occhiali dalla montatura tonda. La maschera di Waldo è ideale per imbucarsi in maniera inaspettata nelle foto di gruppo di altre persone… Saranno capaci di trovarti poi?

  1. Saccheggia il tuo armadio per il costume da rapinatore di banca

Da mimo a rapinatore di banca, il passo è breve: la base composta da maglietta a righe bianche e nere e pantaloni neri è il punto di partenza anche per questo costume last minute. L’outfit diventa completo con un berretto nero e un paio di guanti. Qui di seguito trovi altri accessori con cui trasformarti in uno svaligiatore provetto.

  • Hai una borsa in juta a portata di mano? Disegnaci sopra il simbolo dell’euro, o del dollaro, e riempila di soldi finti.
  • Indossa una semplice mascherina per gli occhi nera o disegnala col trucco.

Un costume fai da te altrettanto semplice è quello da membro della Banda Bassotti. Per rapinare il deposito di Zio Paperone bastano una maglia rossa girocollo cui attaccare il numero da detenuto, un cappellino da baseball blu e scarpe bianche. Anche questo travestimento è perfetto da indossare in gruppo, con gli amici o con la famiglia.

  1. Diva ad alto tasso di malvagità: Crudelia De Mon regina del martedì grasso

Un vestito elegante bianco o nero è il pezzo basic ideale da cui partire per un costume Carnevale last minute da Crudelia De Mon. Vanno altrettanto bene un abito a tuta o un paio di pantaloni a quadretti bianchi e neri con una blusa. Per rendere il personaggio riconoscibile, serve solo uno spray per capelli colorato con cui creare una chioma metà bianca e metà nera, o una parrucca.

Quanto agli accessori, completa l’outfit con dettagli rossi, come una cintura, dei guanti o un paio di décolleté, senza dimenticare smalto e rossetto. Aggiungi una lunga collana di perle, una stola o una pelliccia (ecologica!), un ombretto blu, verde o viola e un bocchino per la tua sigaretta, vera o immaginaria.

Per Halloween puoi invece calcare sull’aspetto demoniaco di Crudelia, dipingendo il viso di bianco e disegnando le sopracciglia molto arcuate sulla fronte, come nella scena della “Carica dei 101” in cui insegue in auto il furgone con i cuccioli di dalmata.

  1. Il costume da mummia fai da te per Carnevale o per Halloween

Per travestirti da mummia a Carnevale devi solo aprire il kit di primo soccorso. Indossa una maglia e dei pantaloni bianchi, avvolgendoli generosamente con le garze, da fissare con qualche punto o con delle spille da balia. Se non vuoi sprecare le garze, puoi tagliare a strisce un vecchio lenzuolo bianco e dargli un aspetto “vissuto” tingendole con il tè. Il make up è altrettanto semplice: viso bianco e ombre nere intorno agli occhi. Di seguito trovi qualche consiglio per arricchire il tuo travestimento.

  • Indossa una parrucca bianca o grigia, oppure fascia la testa con le garze - o combina entrambe le cose.
  • Smalto nero e capelli arruffati danno l’idea della mummia appena uscita dalla tomba.
  • Mummie, scheletri e zombie sono tra i costumi di gruppo più gettonati, da riciclare anche per Halloween.

  1. Tu mi fai vestir… Come fossi una bambola!

Con un vestito fru-fru con pizzi, ruches e gonna a palloncino bastano pochi accorgimenti per travestirti da bambola. Questo costume di Carnevale può essere sviluppato in vari modi, dalla bambola caricata a molla con tanto di chiavetta sulla schiena, alla bambola assassina o voodoo, più terrificante e adatta anche per Halloween.

  • Bambola caricata a molla: pettina i capelli in due trecce o codine, e crea con il fard due pomelli rossi sulle guance. Ottieni poi una bocca da bambolina truccando di rosso solo il centro delle labbra. Per la chiavetta, ritaglia la forma dal cartone e incollala sulla schiena dopo averla pitturata con la vernice dorata. Preferisci essere una bambola assassina? Aggiungi un bel ghigno da teschio al make up, come spiegato
    in questo tutorial per Halloween
    .
  • Bambola voodoo: per questo costume il vestito deve essere patchwork o arricchito da toppe e cuciture. Il trucco è ugualmente importante: disegna delle croci sugli occhi e trasforma la tua bocca in una cucitura, usando una matita nera o dei trucchi di Carnevale. Inserisci infine dei ferri da calza nella tua acconciatura.

Idea per travestire i più piccoli: hai mai pensato di mascherare la tua piccola peste da baby Yoda? Se ami l’universo di Star Wars, sappi che bastano una coperta marrone e una cuffietta verde, a cui attaccare un paio di orecchie dello stesso colore, per trasformare qualunque neonato nel dolcissimo personaggio della nuova serie “The Mandalorian”.

Lasciati ispirare

Il tuo cuore batte per la moda? Anche il nostro! Resta aggiornata su ShopAlike con le ultime novità, consigli per esprimere il tuo stile e look per essere al top in ogni occasione. Mettiti comoda e lasciati ispirare.

Feedback
Torna su